“Il profumo” di Patrick Süskind

Buona sera a tutto il gruppo di lettura! Mercoledì sera ci siamo visti per parlare del controverso romanzo di Patrick Süskind, “Il Profumo”.   Ambientata nella Francia del XVIII secolo, la storia narra della straordinaria vita di Jean-Baptiste Grenouille, un orfano nato e abbandonato nel quartiere più povero e maleodorante di Parigi. La sua vita sarebbe…

Lettere di don Lorenzo Milani – Priore di Barbiana

La lettura della collezione epistolare di don Lorenzo Milani non è stata scelta solo per la ricorrenza del cinquantesimo anniversario della sua scomparsa. La raccolta si pone anche come espediente letterario che ci permette di far luce anche sull’uso di un linguaggio che non ci si aspetterebbe nell’ambito curiale. I livelli di lettura sono molteplici;…

Essere sulla strada

Modo di dire per significare che una persona è stata espulsa da un contesto in cui viveva. E sottolineo in cui viveva per meglio comprendere l’atto di espulsione violento, improvviso, proditorio che scaraventa la persona sulla strada, vale a dire in un luogo che non ha inizio e fine, una striscia di terreno arido, brullo,…

“La Strada”, commento ad un capolavoro

Cormac McCarthy ha dato alla luce un’opera, senza dubbio, innovativa. Scritto in modo magistrale, questo libro rappresenta uno dei più interessanti spunti di riflessione nella letteratura americana contemporanea. Il lettore si ritrova catapultato in mondo che non gli appartiene e non gli apparterrà mai con lo scorrere della lettura. Pagina dopo pagina la speranza di…

Commento di “Tre camere a Manhattan”

Buongiorno a tutti gli amici del gruppo di lettura! Ieri sera ci siamo incontrati per parlare di “Tre camere a Manhattan”, romanzo di forte connotazione autobiografica scritto da Georges Simenon nel ’46. Lo stesso contesto storico in cui viene collocata la storia di François e Kay. François è un attore francese sul viale del tramonto che da…